CONSIGLIO COMUNALE – IL SINDACO: PRONTI A UN CONFRONTO SU "PIAZZA MATTEOTTI"

Storica seduta per il Consiglio Comunale di Ruvo di Puglia, per la prima volta trasmesso in streaming per garantire ai cittadini la possibilità di partecipare democraticamente alla vita politica.
Durante le interrogazioni preliminari i consiglieri Mazzone Giovanni di “Patto per la città”, Claudio Cantatore di “Forza Italia” e il consigliere indipendente Vito Cantatore hanno posto alcuni quesiti all’assessore Caterina Montaruli.
Si è parlato della raccolta differenziata, “tallone d’achille” per i cittadini ruvesi, i quali sono ancora poco sensibili a riguardo. A tal proposito l’assessore all’ambiente Montaruli ha evidenziato l’importanza del tema, affermando che il prossimo passo che il Comune di Ruvo di Puglia effettuerà attività di sensibilizzazione, partendo dai più piccoli, anche all’interno delle Parrocchie.
Il secondo quesito posto durante i preliminari è stato quello  sulla pulizia dei cassonetti, che per Giovanni Mazzone non viene effettuata. L’assessore Montaruli, a riguardo, ha affermato che la pulizia viene effettuata attraverso dei lavaggi chimici per cui è tutto meccanicizzato.
Se l’assessore Montaruli è sicura che lunedì partirà il nuovo bando per i loculi cimiteriali, il sindaco Ottombrini la smentisce ed è più cauto a riguardo sui tempi di avvio. Entrambi garantiscono che le strade ruvesi saranno sistemate al più presto e che non è stato possibile fare ciò precedentemente, a causa delle condizioni metereologiche sfavorevoli.
Terminate le interrogazioni preliminari, si è passati alla disamina dei punti all’ordine del giorno.
Il primo punto “approvazione verbale di seduta del consiglio comunale del 2 marzo 2015” è stato approvato con dodici favorevoli, tre astenuti e zero contrari.
La modifica dell’art. 42 comma 2 del vigente statuto comunale è stato approvato con diciassette voti favorevoli, zero astenuti e zero contrari.
Si tratta di una modifica chiesta dal prefetto e funzionale al proseguimento della Procedura Referendaria.
A tal proposito è intervenuto il consigliere Felice di Modugno, il quale ha chiesto al sindaco Vito Ottombrini di rendere più partecipi i cittadini, riguardo alle questioni che interessano la città. Anche il consigliere di “Forza Italia” Antonello Paparella, ha chiesto al sindaco perchè la questione “referendum” non sia stata affrontata precedentemente così da renderla esecutiva e velocizzare l’iter burocratico.
Il sindaco del Comune di Ruvo di Puglia, con documenti e date alla mano, ha risposto al consigliere Felice di Modugno, sostenendo che se il Comitato si fosse informato tempestivamente, avrebbe fatto partire in tempo l’iter per il referendum.
Il primo cittadino ritiene che il referendum possa essere solo consuntivo e non abrogativo e che non cambierebbe nulla. Si dice disponibile a un confronto e che servirà il 10% delle firme degli elettori.
Si è passati poi al punto 3: “Approvazione Regolamento Comunale Sulla Semplificazione e conclusione dei procedimenti amministrativi e intervento sostitutivo”. A riguardo Matteo Paparella ha dichiarato che è un punto estremamente importante per la comunità che andavano apportate delle modifiche. Per far sì che fossero inseriti tali elementi, ha chiesto e ottenuto una pausa di cinque minuti dal consiglio.
Alla ripresa dei lavori, il segretario ha spiegato le modifiche inserite e poi all’unanimità tale regolamento è stato approvato.
Per quel che concerne il punto n. 4, la discussione e successiva votazione non si è tenuta in seguito alla richiesta del consigliere Giovanni Mazzone di “Patto per la città”, di esaminare tale questione prima in commissione.
La seduta del Consiglio Comunale è stata sospesa e si aggiornerà in data da destinarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: