Home Attualità CONSIGLIO COMUNALE DEL 23.12.2019: FOCUS SUI PRELIMINARI

CONSIGLIO COMUNALE DEL 23.12.2019: FOCUS SUI PRELIMINARI

360

Nella mattinata di lunedì 23 dicembre 2019, presso la Pinacoteca Comunale di Ruvo di Puglia, si è tenuto il Consiglio Comunale.

Prima di trattare i punti all’ordine del giorno, i consiglieri di opposizione hanno affrontato alcune questioni preliminari.

Il primo ad intervenire è stato il consigliere Antonio Paparella il quale ha dato atto della ricezione, da parte della società sportiva Talos Basket Ruvo, di una nota della Ruvo Servizi con la quale si è reso noto che il palazzetto di Via Cristoforo Colombo è disponibile ad essere utilizzato per gli allenamenti di pallacanestro, purché dopo le ore 17:30 e con massimo divieto di presenza di pubblico. A fronte di ciò, e del provato utilizzo della stessa struttura da parte di altre società sportive, il consigliere ha chiesto a chi fosse ascrivibile la concessione dell’autorizzazione all’utilizzo dell’impianto de quo, nonostante il cantiere ancora in corso.

A tal riguardo, il Sindaco, Pasquale Chieco, ha affermato che in questo periodo, in realtà, il cantiere non riguarda il palazzetto ma le strutture ad esso collaterali e che, perciò, la nota della Ruvo Servizi è stata inviata alla Talos Basket Ruvo al fine di andare incontro alla suddetta Società che, a causa dei lavori, sta subendo inevitabili pregiudizi.

Il consigliere Paparella ha, poi, richiesto delucidazioni in merito alle modalità di pagamento per le spettanza DUC, relative alle iniziative intraprese dai commercianti per animare le proprie attività commerciale nel periodo natalizio. il Sindaco ha risposto a tale questione asserendo che le anzidette modalità sono chiaramente rappresentate nel relativo avviso pubblico e che le somme sono sicuramente rendicontate.

Lo  stesso consigliere ha evidenziato, inoltre, che sarebbe stato opportuno estendere l’invito a partecipare all’inaugurazione della palestra della scuola media Cotugno – Carducci – Giovanni XXIII a tutti i consiglieri comunali, cosa che invece non è accaduta.

il primo cittadino si è detto molto rammaricato per tale mancanza, condividendo l’appunto del consigliere Paparella.

A prendere la parola è stato, dopo, anche il consigliere Orazio Saulle il quale ha subito evidenziato di aver ricevuto lamentale da parte di plurime famiglie in merito alla distribuzione delle nuove buste per la raccolta differenziata dell’umido che risultano essere molto piccole e poco resistenti. Pertanto, è stato chiesto se fosse possibile procedere al ripristino di quelle precedenti.

Il conisigliere, poi, collegandosi ad una interrogazione presentata dai colleghi Paparella P. e Binetti D., riguardante la situazione ambientale in cui versa la zona industriale, ha ribadito la totale assenza di manutenzione con particolare riferimento alla zona compresa tra Via Nelson Mandela e la Strada Provinciale Ruvo- Terlizzi. Ha evidenziato, quindi, la necessità di programmare non solo degli interventi di pulizia generale ma anche altri di estirpazione radicale della vegetazione lì presente.

Al termine di tale intervento ha preso la parola la consigliera Mariatiziana Rutigliani, la quale ha rappresentato che a seguito degli interventi di potatura della vegetazione, effettuati qualche settimana fa sull’estramurale, i relativi rami non sono mai stati rimossi ma, bensì, lasciati nelle rispettive aiuole. Gli stessi, poi, a causa del forte vento che ha interessato il nostro territorio nella giornata di domenica, hanno finito per invadere il manto stradale, determinando una situazione di pericolo. Pertanto, la consigliera ha sollecitato la necessità di immediati interventi atti a rimuovere gli anzidetti rami. Inoltre, è stato evidenziato anche che nei pressi di scuole, parchi e aree a verde pubblico, nessun intervento è stato ancora realizzato.

Il Sindaco, a tal riguardo, si è impegnato a segnalare la urgente necessità di detti interventi di manutenzione del verde pubblico. Ha aggiunto, altresì, che ormai la gara di aggiudicazione è agli sgoccioli e che ben presto ci si potrà interfacciare con il soggetto gestore al fine di programmare gli interventi necessari.

La consigliera Rutigliani ha affermato, infine, di aver avuto contezza di un’imminente modifica della previsione del piano di sosta. In virtù di ciò, la stessa ha riportato al Consiglio le lamentele degli abitanti del centro storico in ragione della riduzione dei posti messi a parcheggio. L’amministrazione comunale è stata invitata, pertanto, a considerare anche ipotesi di parcheggio alternativo, specie in concomitanza con particolari manifestazioni, atteso che per i residenti, possessori di abbonamento, diviene quasi impossibile parcheggiare il proprio mezzo.

Al termine di tali interventi, il Sindaco, Pasquale Chieco, ha dato atto della riapertura del percorso per la gestione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. E’ stato varato, infatti, come ha rappresentato il primo cittadino, il nuovo programma per la partenza delle attività per i tre Comuni di Ruvo, Terlizzi e Bitonto. Tale programma, in particolare, prevede l’acquisizione delle autorizzazioni necessarie e il trasferimento del personale da ASIPU a SAMB. Tali operazione, è stato specificato, dovrebbero concludersi entro il mese di aprile 2020. Grande soddisfazione è stata espressa dal Sindaco per un percorso che sta volgendo a termine.

 

 

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome