CONCORSO PUBBLICO PER 4 AGENTI DI POLIZIA LOCALE, LE INFO

Le prove scritte del concorso indetto dal Comune di Ruvo di Puglia per l’assunzione di n. 4 agenti di Polizia Locale si  si svolgeranno il giorno 26 Novembre 2021 alle ore 10,00 1^ PROVA SCRITTA, alle ore 13,00 2^ PROVA SCRITTA.

Le prove saranno espletate presso l’auditorium e la palestra della scuola media Giovanni XXIII sita nel comune di Ruvo di Puglia in Via Madonna delle Grazie. I candidati dovranno presentarsi nel giorno e nell’orario indicati, muniti di un valido documento di riconoscimento. Si ribadisce che l’assenza sarà considerata rinuncia al concorso. Si avvisano i candidati che l’attività sarà svolta nel rispetto delle misure di prevenzione del rischio di contagio da Covid-19, pertanto, prima di accedere al varco identificativo ogni candidato dovrà seguire la seguente procedura: 1. Accedere alla struttura munito di mascherina di protezione e nel rispetto delle distanze di sicurezza, seguendo il percorso indicato dal personale addetto. 2. Sottoporsi al controllo della certificazione verde (green pass), ovvero del possesso del referto negativo del tampone antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti alla prova. 3. Sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea, se pari o superiore a 37,5 gradi non sarà consentito l’accesso. 4. Provvedere all’igienizzazione delle mani con igienizzanti posti al varco di identificazione.

I candidati sono invitati a scaricare l’autodichiarazione, allegata al presente avviso, da portare e sottoscrivere in loco. MODALITÀ DI SVOLGIMENTO E CRITERI DI VALUTAZIONE Per quanto non dettato dal bando di concorso e dal Regolamento comunale per l’ordinamento degli uffici e servizi, la Commissione Giudicatrice ha adottato le seguenti decisioni in ordine allo svolgimento delle prove scritte. La prima prova scritta di carattere teorico consisterà nello svolgimento di un elaborato volto ad accertare il possesso delle competenze e delle conoscenze di base nelle materie indicate nel bando ed attinenti alle funzioni proprie della figura da ricoprire, della lunghezza massima di n. 60 righe. Il tempo massimo di svolgimento della prova, secondo le previsioni del Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici del Dipartimento della funzione pubblica (DFP-0025239- P15/04/2021), sarà di un’ora. Il punteggio massimo sarà di 30 punti. Risulterà idoneo il candidato che avrà ottenuto un punteggio pari o superiore a 21/30 (ventuno / trentesimi). La seconda prova scritta di carattere teorico-pratico consisterà nella redazione di un verbale inerente alle funzioni della Polizia Locale, vertente su argomenti indicati nel bando. Il tempo massimo di svolgimento della prova, secondo le previsioni del Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici del Dipartimento della funzione pubblica (DFP-0025239- P15/04/2021), sarà di un’ora. Il punteggio massimo sarà di 30 punti. Risulterà idoneo il candidato che avrà ottenuto un punteggio pari o superiore a 21/30 (ventuno trentesimi). La Commissione procederà con la valutazione della prima prova scritta; per i candidati che non conseguano l’idoneità (punteggio minimo di 21/30) nella prima prova valutata, non si procederà alla valutazione della seconda prova. I criteri di valutazione che saranno adottati per la prima e per la seconda prova scritta saranno: 1) Conoscenza specifica degli argomenti e competenze tecnico-professionali; 2) Chiarezza espositiva ed appropriatezza della terminologia impiegata; 3) Organicità e completezza dell’elaborato; 4) Capacità di analisi, di sintesi e di collegamento fra argomenti o ambiti disciplinari; 5) Attinenza dell’elaborato alla traccia proposta. Per lo svolgimento delle prove scritte, fermo restando il divieto di introdurre in aula alcun tipo di bagaglio ai sensi del Protocollo per lo svolgimento dei concorsi pubblici del Dipartimento della funzione pubblica (DFP-0025239-P-15/04/2021), ai candidati sarà consentito l’utilizzo di dizionari e testi di legge non annotati né commentati autorizzati dalla Commissione Giudicatrice. Sarà invece vietato l’utilizzo di telefoni cellulari o altri dispositivi mobili idonei alla memorizzazione o trasmissione dati. La Commissione vigilerà affinché i candidati rispettino tali disposizioni, nonché il divieto di comunicare tra di loro. Si precisa che l’elenco definitivo dei candidati ammessi alle predette prove scritte verrà pubblicato successivamente sul sito istituzionale del Comune, dopo la verifica della regolarità delle domande, come previsto nel bando di concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: