Home Cultura Concorso “Miglior Presepe”: proclamati i vincitori

Concorso “Miglior Presepe”: proclamati i vincitori

1392

Proclamati nella serata di sabato 6 gennaio, nella chiesa del Purgatorio, cornice architettonica che ha ospitato la cerimonia, i vincitori del Concorso Miglior Presepe – Natale 2017.
La commissione ha indicato i presepi vincitori per le diverse categorie di partecipanti, sottolineando la grande qualità delle opere in concorso che hanno rappresentato, in maniera variegata e qualificata, l’evento cardine del Cristianesimo quale è la nascita di Gesù.

CATEGORIA CHIESE E PARROCCHIE:
Primo posto – chiesa di San Michele Arcangelo
Secondo posto – chiesa del Carmine
Terzo posto – chiesa di Ss. Medici

CATEGORIA SCUOLE E ASSOCIAZIONI:
Primo posto – Scuola elementare “Bartolo Di Terlizzi”
Secondo posto – Scuola Materna Statale “Andersen”
Terzo posto – 2° Circolo “S. G. Bosco”.

CATEGORIE FAMIGLIE:
Primo posto – Lucia D’Ingeo
Secondo posto – Nicola Cassano
Terzo posto – Cleto Di Terlizzi

Menzioni speciali
Categoria Giovani: Michelangelo Cantatore, Vincenzo Ciliberti e Nico Stasi.
Categoria Nonni: Berardi Lucia, Lorusso Vincenzo
Categoria Artisti: Daniela Raffaele e Vendola Sabrina

L’iniziativa promossa come da tradizione dall’Associazione Turistica Pro Loco si è avvalsa del patrocinio dell’Amministrazione Comunale in particolar modo dell’Assessorato alla Cultura e del Comitato Unpli Puglia.
Il positivo consenso costituisce quindi un incoraggiamento per future e maggiori adesioni in modo da poter alimentare la grande tradizione dei presepi a Ruvo di Puglia e al fine che la città riesca sempre a dare il volto migliore di sé, a valorizzare l’ingente patrimonio di fede e civiltà di cui i ruvesi sono depositari, e affidare alle generazioni future le solide basi sulle quali avviare nuove e stimolanti esperienze.
La serata è stata allietata dal Concerto a cura del quartetto d’archi Amici della musica. Il quartetto composto da Alessandro Fiore (Violino I), Clelia Sguera (Violino II), Vincenzo Anselmi (Viola) ed Elia
Ranieri (Violoncello), ha proposto noti brani sia di autori classici sia di autori del Novecento.

La Pro Loco desidera ringraziare tutti i partecipanti e chi, a vario titolo, si è impegnato alla buona riuscita dell’iniziativa, in particolare: le autorità; il Priore della Confraternita del Purgatorio, i Maestri di Musica, i relatori, gli iscritti che hanno aderito con entusiasmo, i volontari, i responsabili delle segreterie e della comunicazione a supporto dell’iniziativa.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome