Home Cultura Conclusa l’avventura letteraria di Confabulare – libri fuori dagli scaffali 2019

Conclusa l’avventura letteraria di Confabulare – libri fuori dagli scaffali 2019

136

Con un ricchissimo calendario di eventi dal 20 febbraio all’11 maggio, è giunta alla conclusione l’avventura letteraria dell’edizione 2018-2019 di Confabulare – Libri fuori dagli scaffali, il progetto annuale attivo a Ruvo di Puglia (BA) dal 2012, dedicato ai giovani lettori dai 9 ai 17 anni.

Conclusasi con ben tre Feste Finali tenutesi il 26 aprile, il 3 e 11 maggio presso l’Auditorium del Liceo Scientifico e Linguistico “O. Tedone” di Ruvo di Puglia, abilmente condotte da Marianna Ezia Di Muro e Giacomo Dimase, anche questa edizione ha registrato entusiasmo e partecipazione coinvolgendo gli studenti dei tre ordini di scuola, Primaria, Secondaria di primo grado e Secondaria di secondo grado, di 21 diverse Istituzioni Scolastiche di nove comuni pugliesi (Adelfia, Altamura, Bari, Bisceglie, Corato, Molfetta, Ruvo di Puglia, Terlizzi, Trani).

«La partecipazione da parte di tutti gli studenti, dai più piccoli ai più grandi di età, è stata straordinaria. – dichiarano gli organizzatori, ringraziando tutti coloro che hanno collaborato all’edizione 2019 – Inoltre, non ricordiamo un’edizione di Confabulare che, nella fase della Gara di Lettura, si sia distinta più di questa per correttezza, fair play, passione, gioia e divertimento condivisi. Auspichiamo – continuano – di veder convogliare attorno a questo progetto sempre lo stesso travolgente entusiasmo e passione da parte degli studenti, ed in particolar modo una sempre più attenta e disponibile attenzione da parte delle istituzioni scolastiche ed amministrative per le future edizioni».

Sono state per l’esattezza 85 scolaresche, per un totale di più di 1840 studenti, che, suddivisi in tre fasce (classi di quinta elementare e prima media, classi di seconda e terza media, classi del biennio di scuola superiore), hanno preso parte al progetto nato dall’idea di “Associazione Culturale Calliope”, Presìdi del Libro, “Libreria l’Agorà-Bottega delle Nuvole”, Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, Fondazione “Vincenzo Casillo”, in collaborazione con il Comune di Ruvo di Puglia, con l’obiettivo di motivare la lettura tra le fasce più giovani della popolazione, attraverso un approccio innovativo che favorisce la partecipazione dei lettori con strumenti ludici e creativi, rendendoli i veri protagonisti del processo.

L’iniziativa ha avuto il sostegno dei maggiori editori del settore (Mondadori, DeaPlaneta Libri, Marcos y Marcos), dell’Ali – Associazione Librai Italiani, dell’USR Puglia del MIUR, della Regione Puglia, Assessorato all’industria turistica e culturale, con la collaborazione di “Città che legge”, #Weareinpuglia, Morpheus Ego e il Forum Giovanidee, oltre che di attori, autori, esperti di ludico-creatività, filmakers, critici ed esperti di cinema, librai e consulenti letterari.

Con la direzione artistica di Paola Zannoner, scrittrice e formatrice di fama internazionale, premio Strega ragazze e ragazzi 2018, il Coordinamento scientifico di Rosangela Bellifemine e Marisa Scarimbolo, e il Coordinamento organizzativo di Nicola Catalano, Confabulare si è articolata di varie fasi.

ConfabularEventi – Incontri letterari e presentazioni.

Adotta l’Autore a scuola – Gli 11 Istituti Scolastici aderenti al progetto hanno ospitato i quattro autori Cristiano Cavina (per gli studenti di 5a elementare e 1a media), Manlio Castagna (per gli studenti di 2a e 3a media), Paola Zannoner e Sabina Colloredo (per gli studenti del biennio di scuola secondaria di secondo grado).

Booktrailer – Contest di video elaborati dagli studenti sui libri degli autori che sono stati adottati nel corso dell’iniziativa, presso i vari istituti. Gli studenti hanno quindi realizzato video, di massimo 4 minuti, sui libri “Pepi Mirino e l’invasione dei P.N.G. ostili” di Cristiano Cavina, “Petrademone – Il libro delle Porte” di Manlio Castagna, “L’ultimo faro” di Paola Zannoner e “Fai un salto” di Sabina Colloredo. I booktrailer sono stati prima pubblicati sul canale Youtube di Confabulare, quelli che hanno ricevuto più “like” sono poi stati valutati da una Giuria qualificata composta da Giuseppe Del Curatolo (fumettista, vignettista satirico e regista), Manlio Castagna (scrittore, sceneggiatore, regista e critico cinematografico), Nicola Nocella (attore), Michele Pinto (regista, montatore ed educatore al linguaggio audiovisivo), Lorenzo Procacci Leone (critico cinematografico).

La valutazione per ciascun video è stata effettuata in base a quattro diversi criteri: 1) originalità creativa nella realizzazione di immagini e riprese 2) capacità promozionali ed efficacia comunicativa 3) significatività dell’interpretazione del messaggio del testo 4) grado della qualità tecnica di immagini, sonoro, montaggio e ritmo. Per ogni criterio di valutazione i giurati hanno espresso un voto da 1 a 10. Ai vincitori è stato assegnato un premio in libri del valore di euro 200,00.

La Gara di Lettura – Circa 860 studenti, divisi nelle tre fasce di partecipazione, si sono affrontati in 18 gare mattutine con prove di abilità incentrate sulla lettura di tre libri assegnati loro nel corso dei primi mesi del 2019: “Bulli & balli. #Le Medie” di Annalisa Strada, per la 5a elementare e 1a media, “Più veloce del vento” di Tommaso Percivale per la 2a e 3a media, “Ogni attimo è nostro” di Luigi Ballerini per il biennio di scuola superiore.

 

Le Feste Finali hanno così decretato i vincitori:

 

Gara di Lettura

  • Fascia di 5a elementare e 1a media

5A dell’IC Cifarelli-Santarella Scuola Elementare di Corato con 38 punti
1A dell’IC Imbriani-Piccarreta Scuola Media di Corato con 40 punti

  • Fascia di 2a e 3a media

2A dell’IC Imbriani-Piccarreta Scuola Media di Corato con 56 punti
3A dell’IC Imbriani-Piccarreta Scuola Media di Corato con 24 punti

  • Fascia di biennio di scuola superiore

1A dell’ITET Tannoia sede di Ruvo di Puglia con 49 punti

 

Miglior Booktrailer

  • Fascia di 5a elementare e 1a media

“Pepi Mirino e l’invasione dei P.N.G. ostili” realizzato dalle classi 1 I e M della SMS “Gesmundo-Moro-Fiore” di Terlizzi (BA) con 146 punti. Particolare risalto è stato dato dalla giuria alla qualità tecnica dell’elaborato.

  • Fascia di 2a e 3a media

“Berlin – I fuochi di Tegel” realizzato dalla classe 3L della SMS “Gesmundo-Moro-Fiore” di Terlizzi (BA) con 137 punti. Particolare risalto è stato dato dalla giuria all’originalità creativa nella realizzazione.

  • Fascia di biennio di scuola superiore

“L’ultimo faro” realizzato dalla classe 2B del LS “O. Tedone” di Ruvo di Puglia (BA) con 140 punti. Particolare risalto è stato dato dalla giuria all’efficacia comunicativa e al grado di qualità tecnica.

Scuole che hanno aderito al progetto Confabulare: Scuola Primaria 1° CD “G. Bovio” di Ruvo di Puglia, la SMS “Gesmundo – Moro – Fiore” di Terlizzi, la SMS “Cotugno – Carducci – Giovanni XXIII” di Ruvo di Puglia, SMS “Rocca – Bovio – Palumbo” di Trani, il Liceo Scientifico e Linguistico “O. Tedone” di Ruvo di Puglia, il Liceo “T. Fiore – Sylos” di Terlizzi, il Liceo Scientifico “L. da Vinci” di Bisceglie e il Liceo Scientifico “Federico II di Svevia” di Altamura, 2° Circolo Didattico “San Giovanni Bosco” di Ruvo Di Puglia, IC “Massari – Galilei” Scuola Elementare di Bari, le classi di scuola elementare e media dell’IC “Cifarelli – Santarella” di Corato, SMS “Cesare Battisti – Galileo Ferraris” di Bisceglie, la scuola media dell’IC “Falcone – Moro” di Adelfia, la Scuola Media dell’IC “Imbriani – Piccarreta” di Corato, IC “Scardigno – San Dom. Savio” di Molfetta, Liceo Classico e Scientifico “Einstein-Da Vinci” di Molfetta, ITET “A. M. Tannoia” di Ruvo Di Puglia e Corato, Istituto Professionale “Oriani-Tandoi” di Corato.

 

Tutte le informazioni e le fasi del progetto 2018-2019 sono disponibili sui canali social Facebook e Instagram di Confabulare e sul sito www.confabulare.it.

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome