COLDIRETTI PUGLIA, 16-17/12 STRENNE DA TERRE COLPITE DA SISMA IN MERCATI CAMPAGNA AMICA IN OGNI PROVINCIA

Le ultime scosse di terremoto sono state avvertite in Abruzzo e nelle Marche il 12 dicembre scorso, solo 3 giorni fa, ennesimi episodi di una terra che trema da oltre 14 mesi, alimentando preoccupazione e impotenza nelle popolazioni che vanno aiutate, secondo Coldiretti Puglia, con gesti concreti di solidarietà. “Le festività natalizie saranno occasione in Puglia – dice il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – per non dimenticare quanto sta accadendo nelle regioni dilaniate dal sisma dall’agosto 2016 ad oggi. Nei Mercati di Campagna Amica saranno in vendita le strenne di Natale con i prodotti agroalimentari provenienti dalle terre così duramente colpite dal terremoto”.

A dispetto delle evidenti difficoltà, agricoltori e allevatori sono riusciti a garantire la produzione della maggior parte delle tipicità delle zone terremotate e la Coldiretti intende dare l’opportunità ai cittadini di sostenerle con iniziative specifiche durante le festività.

“In Puglia nel prossimo fine settimana – spiega il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – saranno allestiti gazebo nei Mercati natalizi di Campagna Amica. A Bari in Corso Vittorio Emanuele, a Lecce su Piazza Bottazzi, a Lucera su Piazza Duomo, a Taranto in Via Mignogna e a Brindisi in contrada Bozzano per la vendita dei tradizionali pacchi dono natalizi con formaggi, salumi, vino e olio provenienti dai territori colpiti dal terremoto. Giovani e donne di Coldiretti spiegheranno le caratteristiche delle eccellenze agroalimentari dell’Italia centrale da mettere sotto l’albero di Natale”.

Sul sito www.campagnamica.it è possibile acquistare cesti solidali con i prodotti salvati dal sisma del centro Italia per aiutare le aziende agricole delle zone colpite dal terremoto.

Proprio per sostenere la ripresa in tale direzione – sottolinea la Coldiretti – agricoltori e allevatori, al prezzo di mille difficoltà e sacrifici, hanno lavorato duro per garantire la produzione della maggior parte delle tipicità che hanno reso note Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria in tutto il mondo, dalla lenticchia di Castelluccio al pregiato formaggio pecorino, dal guanciale al prosciutto, fino al ciauscolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: