Home Formazione CIOFS/FP, COMINCIATO IL QUARTO ANNO DI “DipProf19”

CIOFS/FP, COMINCIATO IL QUARTO ANNO DI “DipProf19”

353

Ha avuto inizio in data 13 gennaio 2020 un nuovo corso di Formazione Professionale presso la sede CIOFS/FP Puglia sede di Ruvo per il conseguimento del Diploma Professionale di Tecnico di Cucina.


La Regione Puglia offre a giovani che hanno già concluso un percorso triennale di IeFP e conseguito la qualifica, l’opportunità di frequentare il quarto anno per conseguire il Diploma Professionale.

Il Diploma Professionale (di istruzione e formazione) è un titolo spendibile su tutto il territorio regionale, nazionale ed internazionale e si colloca al IV livello del Quadro Europeo dei titoli e delle certificazioni (EQF – European Qualification Framework), riferito alle figure tecniche dotate di adeguata cultura e in grado di intervenire nei processi di lavoro non solo con le relative competenze operative, ma anche con quelle di programmazione, coordinamento e verifica necessarie allo svolgimento di compiti con soddisfacenti gradi di autonomia e responsabilità.

Il titolo consentirà, ai sensi del D.lgs n. 226/2005, nonché della normativa vigente:

  • l’inserimento nel mondo del lavoro, in corrispondenza delle figure di livello tecnico
  • l’accesso all’istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS – ITS)
  • di sostenere l’esame di Stato utile anche ai fini dell’accesso all’Università e all’alta formazione …

PROFILO

Il Tecnico di cucina interviene con autonomia, nel quadro di azione stabilito e delle specifiche assegnate, esercitando il presidio del processo di preparazione pasti attraverso l’individuazione delle risorse materiali e tecnologiche, la predisposizione delle condizioni e l’organizzazione operativa, l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, il monitoraggio e la valutazione del risultato, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri.

La formazione tecnica nell’utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate gli consente di svolgere attività relative alla preparazione pasti, con competenze relative all’analisi del mercato e dei bisogni della committenza, alla predisposizione dei menù, alla cura ed elaborazione di prodotti cucinati e piatti allestiti. E’ in grado di assumere responsabilità relative a:  Gestione organizzativa del lavoro – Rapporto con i fornitori – Rapporto con i clienti – Definizione dell’offerta – Preparazione di alimenti e pasti pronti per il cliente finale.

 ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO

  • 495 ore di aula e laboratorio
  • 495 ore di alternanza/stage, apprendistato o impresa formativa simulata

 DESTINATARI

  1. 12 giovani in possesso di qualifica triennale di Operatore della Ristorazione

 PARTNER DI PROGETTO

HOTEL PINETA srl Unipersonale –  TORRE DEL MONTE – Il CAPRICCIO – U Viecchie Furn – Bucci Giuseppe e Lafiandra – IL CIBO DEGLI DEI – MEZZA PAGNOTTA – MORDI LA MELA – NICOTEL BISCEGLIE – SANREMO – TAKE AWAY – Luca Domenico Cappelluti (SBAM)

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome