CIA Puglia: “Un plauso alle forze dell’ordine per l’operazione a tutela della produzione di olio Evo”

Un plauso alle forze dell’ordine per aver portato avanti un’operazione a tutela della produzione di olio extravergine d’oliva (Evo). “Vogliamo ringraziare – ha dichiarato il presidente regionale di CIA Puglia, Gennaro Sicolo – la Guardia di Finanza e il Dipartimento Icqrf del Ministero delle politiche agricole nell’ambito dell’operazione “Verum et Oleum” . Questa importante iniziativa ha impedito l’ennesimo tentativo di danneggiare il nostro mercato, falsificando e alterando i nostri prodotti.
“La guardia deve rimanere necessariamente alta in Puglia contro chi commette frodi alimentari – ha continuato Sicolo – La brillante operazione ha inferto un duro colpo a chi delinque taroccando l’olio, uno dei prodotti più importanti della nostra economia. È una battaglia che vede in prima linea CIA, a fianco dei produttori, della magistratura e delle forze dell’ordine. Contro le frodi alimentari – ha concluso il presidente – abbiamo sollecitato, più volte, gli enti preposti perché le frodi alimentari non sono solo un’attività criminale, con effetti economici e sulla salute dei cittadini, ma rappresentano un enorme danno d’immagine per la Puglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: