Giovedì 6 ottobre il bicentenario della morte di Domenico Cotugno. Celebrazioni al liceo “Tedone”

1822-2022: è il bicentenario della morte del noto medico ruvese, Domenico Cotugno, padre della medicina moderna.

Il Comitato Nazionale, con il patrocinio dei diversi enti comunali, tra cui Ruvo, Bari, Napoli e Salerno ha organizzato un’intera giornata di celebrazioni in onore del chirurgo e anatomista ruvese, operante a Napoli, presso il liceo scientifico “O. Tedone”, giovedì 6 ottobre.

Un programma fitto e ben approfondito dal titolo Domenico Cotugno. L’alba della scienza medica moderna, accompagnerà gli interessati attraverso convegni di studi, proiezioni e concertistica con ospiti rinomati e provenienti dalle più importanti università del sud Italia.

Aprirà i lavori, alle ore 9.00, il presidente del Comitato Nazionale per il bicentenario della morte di Domenico Cotugno, il dott. Santi Zizzo, lasciando spazio al convegno guidato dal prof. Antonio Iurilli, responsabile scientifico dell’evento, alla presenza del Sindaco di Bari, Antonio Decaro, Pasquale Chieco di Ruvo, la preside del liceo Tedone, dott.ssa Domenica Loiudice, il prof. Aldo Patruno, direttore del dipartimento Cultura della Regione Puglia e il prof. Gennaro Rispoli, direttore del Museo delle Arti Sanitarie di Napoli.

Sarà quest’ultimo poi che, alle 9.30, presiederà il convegno Scienza medica nell’Europa del XVIII secolo del professore di istologia ed embriologia dell’Università di Palermo, prof. Aldo Gerbino.

Alle ore 10.10, il prof. Michele Papa, professore di anatomia umana all’Università della Campania “L. Vanvitelli”, condurrà il convegno Domenico Cotugno: l’alba dei lumi nella scienza medica napoletana.

Altri due convegni intratterranno i presenti. Alle 11.00, Cotugno, dello Spirito e della Medicina. L’arte Medica e una Retorica illuministica del prof. Pasquale Guaragnella, preside della facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’università di Bari, e “L’onda sonante, il timpano percosso” La fisiologia dell’udito secondo Cotugno del prof. Michele Roberto, direttore U.O.C. Otorino III del Policlinico barese; ore 11.40.

Il pomeriggio vedrà ancora protagonisti convegni e dibattiti tra la numismatica e la letteratura. Alle ore 17.00, infatti, il presidente della Società Mediterranea Numismatica, il dott. Giuseppe Ruotolo terrà il convegno “Dottissimo e solertissimo uomo”. Cotugno fra libri e monete. A seguire il prof. Antonio Iurilli in Cotugno Viaggiatore.

Il documentario Domenico Cotugno. L’alba della Scienza medica moderna del regista Dario Iurilli verrà successivamente proiettato al 18.30 sino all’inizio del concerto La musica a Napoli al tempo di Cotugno alle ore 19.30. Qui la soprana Marilena Gaudio e la clavincembalista Margherita Porfido eseguiranno le musiche dei napoletani più noti, da Scarlatti a Piccinni, da Paisiello a Maria Malibran.

Ruvesi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: