Home Sport BELLARTE E L’ITALFUTSAL A EURO 2022

BELLARTE E L’ITALFUTSAL A EURO 2022

266
during the UEFA Futsal EURO 2022 Qualifier between Italy and Belgium at Estraforum on March 9, 2021 in Prato, Italy.

L’Italia fa 4 su 4 nelle qualificazioni a Euro 2022 e con la vittoria sul Belgio stacca il pass per la kermesse olandese. A Prato, dopo essere andata sotto 0-1, Merlim pareggia i conti prima dell’intervallo, poi la doppietta di Japa Vieira prima del definitivo 4-1 di Tonidandel.

PRIMO TEMPO Prima grande occasione dopo un minuto e dieci, ma il Idrissi, portiere belga, fa un miracolo su Japa Vieira. Al terzo la risposta ospite, ma è bravo Miarelli a chiudere su Pinheiro. Fase centrale in cui l’Italia produce tanto, colpisce una traversa con De Matos, un’altra con Japa Vieira, ma a sorpresa, alla prima grande occasione è il Belgio a passare con Steven Dillien al decimo. Sull’onda dell’entusiasmo i Diavoli Rossi sfiorano per due volte il raddoppio con Pinheiro: sul primo tiro è miracoloso Miarelli, sul secondo è il palo a salvare l’Italia. A meno di un minuto dall’intervallo è sempre lui, Alex “Babalu” Merlim a segnare un goal capolavoro che vale l’1-1.

SECONDO TEMPO Nella ripresa gli Azzurri stringono i denti nei primi minuti, perché il Belgio pressa e crea qualche grattacapo. A sbrogliare la matassa ci pensa il solito Japa Vieira: il capocannoniere della Serie A segna due gol a cavallo dell’ottavo e del decimo (assist di De Matos e Motta) indirizzando di fatto la partita. Il Belgio, a 3′ dalla fine, mette il portiere di movimento, ma a segnare è ancora l’Italia che va in rete con Tonindandel che bagna così il suo esordio in gare ufficiali. Con questo risultato gli Azzurri si qualificano aritmeticamente per Euro 2022 essendo sicuri di chiudere al primo posto il girone che oltre al Belgio comprende Montenegro e Finlandia.

ITALIA-BELGIO 4-1 (1-1 p.t.)

ITALIAMiarelli, Murilo, Merlim, Motta, Vieira, Molitierno, Tonidandel, Esposito, Cesaroni, Di Eugenio, Achilli, De Matos, Gui, Podda. All. Bellarte

BELGIOIdrissi, Ah. Sababti, Dillien, Adnane, Pinheiro, Meyers, Teixeira, Ab. Sababti, Rahou, Dahbi Reda, Ghislandi, Leo, El Fakiri, Paulus. All. Bachar

MARCATORI: 10’02” p.t. Steven Dillien, 19’11” Merlim (I), 7’23” s.t. e 9′ Japa Vieira (I), 16’58” Tonidandel (I)

AMMONITI: Dahbi Reda (B), Molitierno (I)

ARBITRI: Martin Matula (SVK), Peter Budac (SVK), Giulio Colombin (ITA), CRONO: Chiara Perona (ITA)

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome