Home Sport BASKET, NASCE L’HASHTAG #iBelieve. SAULLE: “CREDIAMOCI E COMPLIMENTI ALLA NOSTRA TIFOSERIA”

BASKET, NASCE L’HASHTAG #iBelieve. SAULLE: “CREDIAMOCI E COMPLIMENTI ALLA NOSTRA TIFOSERIA”

310
Il pubblico ruvese durante Gara 1 della finale playoffs di Serie C Gold pugliese tra ActionNow Monopoli e Tecnoswitch Ruvo di Puglia del 12�52019. Foto: Donato Volpe

Nasce l’hashtag #iBelieve per sostenere la squadra ruvese di basket impegnata in questa serie di finale contro Monopoli.

Dopo la sconfitta in gara-1, la città vuole crederci e sostenere la compagine biancoazzurra.

Tra i primi a sostenere la squadra, anche il primo cittadino Pasquale Chieco che, sulla sua pagina facebook ha dichiarato: “Ci sono sconfitte che insegnano e ci sono mazzate che costringono a reagire. Gara 1 è andata, ma la serie B per la Talos Basket Ruvo è ancora assolutamente possibile.

Nell’intervallo della partita, scambio di regali con l’Assessore allo Sport di Monopoli Cristian Iaia, perché a prescindere dal risultato finale, ricordiamoci che lo sport è soprattutto creare relazioni, confrontarsi lealmente, stringersi la mano prima e dopo la partita”.

E’ intervenuto anche Orazio Saulle, partner commerciale della squadra: “Dobbiamo crederci e provare in tutte le maniere a ribaltare questa situazione negativa. Non siamo la squadra spenta e abulica di domenica scorsa”.
 
La “Saulle Impianti s.r.l.” è da ormai circa vent’anni che sostiene lo sport a Ruvo di Puglia, a partire dall’ultimo periodo del calcio in promozione in prima categoria, passando per la pallavolo femminile, sino ai campionati di quest’anno del calcio a5 e della Talos Basket Ruvo.
 
“Ho seguito solo poche volte le squadre di cui sono stato sponsor in trasferta e devo dire con molta sincerità che non mi è mai capitato di trovarmi di fronte a un esempio di lealtà sportiva come quella a cui abbiamo assistito domenica 12 maggio al palazzetto di Mola di Bari. Sono orgoglioso di aver contribuito a questo bellissimo risultato che la squadra di basket sta ottenendo, nonostante l’incidente di percorso in cui è incappata in gara -1, ma proprio da questa disavventura è emersa la massima correttezza e maturità dei sostenitori locali”, commenta Saulle
 
“Sono stati encomiabili – prosegue – nonostante il risultato a sfavore e hanno sostenuto da primo a oltre l’ultimo minuto i ragazzi in campo. Questo non è di certo un comportamento scontato, lo si vede purtroppo nei campionati maggiori, e, quindi, mi sento di sottolinearlo.
E’ sempre facile fare il tifo quando si vince ma è sicuramente molto più difficile tifare quando si perde”.
Infine il suo #iBelieve: “Mi sento di fare un grande ringraziamento e un auspicio affinché si continui a sostenere la squadra con lealtà e correttezza”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome