Home Attualità AVVISO PUBBLICO “EDUCARE”: L’AMMINISTRAZIONE CERCA PARTNER PER PROGETTI DI EDUCAZIONE...

AVVISO PUBBLICO “EDUCARE”: L’AMMINISTRAZIONE CERCA PARTNER PER PROGETTI DI EDUCAZIONE DIFFUSA

353

Il Comune di Ruvo di Puglia intende individuare partner qualificati che desiderino partecipare alla definizione e alla stesura di una proposta progettuale per partecipare all’Avviso Pubblico “EduCare”, emanato dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri al fine di incentivare la ripresa delle attività educative, ludiche e ricreative per infanzia e adolescenza, fortemente penalizzate dall’emergenza sanitaria da COVID-19.


A questo scopo è indetto un avviso di istruttoria pubblica rivolto a soggetti pubblici e privati che abbiano maturato comprovata esperienza nel campo degli interventi di educazione formale e informale e di attività ludiche per l’infanzia e l’adolescenza.

I soggetti che si candideranno dovranno presentare proposte progettuali – elaborate rispettando le disposizioni previste dalla normativa vigente in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 – che dovranno prevedere attività a favore dei bambini e dei ragazzi nella promozione della cittadinanza attiva, nella valorizzazione del patrimonio culturale locale, nella non-discriminazione, nell’inclusione sociale, nella lotta alla povertà educativa, nella promozione del protagonismo dei bambini e dei ragazzi attraverso l’educazione tra pari, nel sostegno al dialogo intergenerazionale, nella tutela dell’ambiente e della natura.

Saranno privilegiate le proposte che tengano conto dell’esperienza avviata dall’Amministrazione Comunale con il percorso di costruzione della comunità educante e nel rispetto delle metodologie e degli obiettivi individuati dal Patto per Ruvo di Puglia Città Educante.

Con i soggetti partner individuati all’esito di questo Avviso, il Comune di Ruvo di Puglia intende costituire un’ATS in caso di ammissione a finanziamento della proposta progettuale.

“Con questo avviso – ha detto l’assessora alle Politiche Sociali Monica Montaruli – intendiamo attivare un nuovo ulteriore percorso di coprogettazione sui temi della cura all’infanzia e all’adolescenza.

Nemmeno gli ostacoli di questo periodo ci hanno fatto abbandonare la nostra l’aspirazione a costruire la comunità educante ruvese, anzi riteniamo che proprio in tempi difficili sia importante lavorare sui temi dell’educazione diffusa per rafforzare il sentimento di comunità.

Questa opportunità messa a disposizione dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia e altri bandi che attendiamo per le prossime settimane, sono occasioni importanti per far camminare la nostra idea, naturalmente sempre in partenariato con altri soggetti pubblici e privati in grado di attuare azioni efficaci di contrasto alla povertà educativa.”

All’avviso potranno partecipare le scuole pubbliche e parificate di ogni ordine e grado, servizi educativi per l’infanzia e scuole dell’infanzia statali e paritarie, organizzazioni senza scopo di lucro nella forma di Enti del terzo settore ed enti ecclesiastici e di culto.

I soggetti interessati a partecipare alla manifestazione d’interesse dovranno presentare domanda di partecipazione, Curriculum e Proposta progettuale entro il 30 novembre 2020.

Informazioni e modulistica al seguente link:

https://www.comune.ruvodipuglia.ba.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=16978

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome