"ANTONIO GRIECO… IN MEMORIAM": UN CONCORSO NAZIONALE DEDICATO A UN GIOVANE TERLIZZESE

Scadrà il 10 settembre il termine ultimo per poter partecipare al Premio Letterario Nazionale “Antonio Grieco… In memoriam” un concorso che mira a voler ricordare Antonio Grieco, il giovane avvocato terlizzese di trentadue anni scomparso prematuramente lo scorso novembre 2014, a causa di un mortale incidente avvenuto sulla Strada Provinciale 231 nel tratto che collega Bitonto a Terlizzi  che coinvolse tre auto e un autoarticolato.

Il concorso avrà come tema “Il mare, spazio liquido fra gli uomini. Il mare, metafora della vita” e prevede la stesura di un racconto di massimo tre pagine.

Gli autori partecipanti dovranno essere di età compresa tra 18 e 40 anni. È ammessa la partecipazione al Premio solo con testi narrativi in lingua italiana originali, inediti e non presentati ad altri premi.

“Questo Premio – si legge sul sito ufficiale-  intende conservare e onorare la memoria di Antonio Grieco, giovane avvocato prematuramente scomparso. Averlo voluto dedicare al mare è non solo l’omaggio ad una delle sue più forti passioni, ma anche lo stimolo a riflettere sulle molteplici implicazioni metaforiche che il mare sottintende con le sue forme cangianti: l’alternarsi delle maree, delle calme e delle burrasche, delle vertiginose trasparenze e delle cupe profondità, delle brezze soavi e dei venti saettanti, del tremolare argenteo dei suoi recessi e del frangersi acuto dei suoi marosi. È il mare che simboleggia e racchiude il senso della sua breve vita: il mare della ricerca, della sfida, della conquista, dell’incontro.”
I lavori saranno valutati e premiati da una giura qualificata, composta da: Antonio lurilli, in qualità di presidente, professore ordinario di Letteratura italiana presso l’Universita di Palermo; Michele De Palma, già dirigente scolastico del Liceo Classico “C. Sylos” di Bitonto -Terlizzi; Silvia Ursi, professore di Storia e Filosofia presso il Liceo Scientifico “E. Amaldi” di Bitetto; Liliana Bruni, già docente di materie letterarie presso il Liceo Scientifico “O. Tedone” di Ruvo di Puglia.
La Giuria indicherà in ordine decrescente i tre migliori testi. All’autore primo classificato verrà assegnato un premio di € 800,00. All’autore secondo classificato verrà assegnato un premio di € 400,00. All’autore terzo classificato verrà assegnato un premio di € 200,00. La Giuria potrà, inoltre, segnalare altri testi meritevoli, fino a un massimo di cinque.
La cerimonia di premiazione si svolgerà il 14 novembre 2015 alle ore 19:30 nella concattedrale “Santa Maria Assunta” in Ruvo di Puglia, in coincidenza con la serata inaugurale della stagione concertistica dell’Associazione ruvese “Amici della musica”.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il Sito Ufficiale al link: http://www.antoniogriecoinmemoriam.it/
L’associazione proponente l’iniziativa è il circolo Arci terlizzese “Melkweg” in collaborazione con l’Associazione “Amici della musica”  e con il patrocinio di: Regione Puglia, Comune di Terlizzi, Comune di Ruvo di Puglia, Comune di Bitonto, Pro Loco Terlizzi, Ordine degli avvocati di Trani, Ordine degli avvocati di Bari e Arci.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: