ANTONELLA BRUNO E IL MONDO DELLA FORMAZIONE: “IL RUOLO GENITORIALE MI AIUTA TANTISSIMO”

Energica, vitale, innamorata della vita, mamma, moglie, formatrice. Tanti sono i profili di Antonella Bruno, da sempre impegnata nel sociale, che racconta la sua esperienza di vita partendo dall’emisfero chiamato “BabySensory” e dal ruolo che riveste.

Madre di due figli, il suo essere mamma è un valore aggiunto al suo lavoro: “Nel mio ambiente lavorativo guardo tutto con occhi diversi e più diretti all’obiettivo che mi prefiggo dal punto di vista professionale. Sia come formatrice che come operatrice del “BabySensory”, ciò che mi sforzo di trasmettere è l’importanza della relazione umana alla base dell’apprendimento”.

Il “BabySensory” è un’attività del Ciofs FP/ Puglia che ha avviato 4 anni fa: “Ero appena diventata mamma di Antonio e dopo il corso di formazione in Calabria, ho iniziato i corsi x bimbi da 0 a 16 mesi sperimentando e preparando le lezioni “su” mio figlio e questo è il valore aggiunto che mi caratterizza in questa attività: essere testimone della relazione genitore-figlio e basare la relazione sul gioco e sul tempo di qualità da trascorrere con i figli”.

Ecco perché vale la pena iscriversi al BabySensory: “Perchè un genitore che lavora deve saper scegliere come dedicare energie e tempo ai propri figli e il babysensory è un’attività che il genitore svolge per sessanta minuti col proprio bambino, ne comprende i bisogni e si relaziona attraverso il gioco. Se una mamma rientrasse da lavoro e stesse a casa con il figlio, nn riuscirebbe a dedicargli nemmeno 10 minuti di tempo esclusivo…tra lavatrice, aspirapolvere e cucina. Adesso ci saranno diverse novità: “A livello nazionale è stata approvata la sperimentazione, brevettata da me, delle FIABE ANIMATE da genitori e figli (16/30 mesi). Per cui ci si diverte seguendo il ritmo, le passioni e lo spazio dei bambini che guidano mamme “fatine” e papà “cacciatori” nell’interpretazione delle fiabe”.

L’attività di formatrice riveste un ruolo di primo piano nella sua vita: “Nell’ultimo periodo mi sto occupando di un progetto dell’agenzia per il lavoro del Ciofs/FP, ovvero dell’orientamento al futuro universitario o lavorativo dei giovani studenti dell’ITC e del Liceo. Mi rendo conto che il mio obiettivo professionale viene valorizzato dal ruolo genitoriale: i giovani vanno alla ricerca di punti di riferimento che li stimolino, li aiutino a riscoprire i loro talenti, che li spronino a seguire le proprie passioni per dare il meglio di loro”.

Come coniughi la vita di mamma a quella di formatrice?Una mamma lavoratrice, nel 2017 così come in passato, prevede un’organizzazione e gestione del tempo molto stressante e di un buon contesto di relazioni familiari (fondamentale è avere accanto un MARITO che comprende e collabora). I bimbi imparano a rispettare i ruoli all’interno della famiglia, comprendono il valore del tempo, il senso del dovere e della collaborazione, imparano anche a fidarsi e a far ricorso ai nonni e agli zii quando ne hanno bisogno.

Che significato dai all’8 marzo?E’ un giorno come tanti altri per una donna che ha la sua indipendenza e autonomia fisica e psicologica. Una data storica per ricordare un gesto. Un’occasione per riflettere sul ruolo della donna nella società. Soprattutto nel 2017, è un momento in cui tutte noi, madri delle nuove generazioni siamo chiamate ad educare i nostri figli alla felicità e al bello, perchè un bimbo felice non sarà mai un uomo violento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: