ANCORA SENZA IDENTITA' L'UOMO TRAVOLTO DA UN FURGONE: FORSE STRANIERO?

Una mountain bike rossa, abbastanza datata, scaraventata via a centinaia di metri, un uomo di carnagione chiara steso a terra, morto sul colpo.

Poche le responsabilità dell’autista del Fiorino Fiat di colore bianco che se l’è ritrovato dinnanzi, al centro della corsia, senza catarifrangenti che ne segnalassero la presenza.  Il buio della strada provinciale ha fatto il resto.

La solitudine accompagna tutt’ora questo viandante. Il suo corpo è all’obitorio dell’ospedale “Umberto I” di Corato ed è ancora senza nome. Nessuno tra familiari e amici si è fatto avanti per riconoscerlo. La Polizia Stradale sta cercando di ricostruire la sua identità e ipotizza sia uno straniero. Al momento dell’impatto con sè non aveva nè documenti o un cellulare che avrebbero aiutato tutti a ricostruire la sua storia.

L’uomo di carnagione chiara dimostrerebbe un’età compresa tra i 35 e i 40 anni con capelli scuri. Al momento dell’incidente indossava jeans, scarpe sportive, un giubbotto imbottito di colore scuro.

L’ipotesi più plausibile è che fosse un bracciante agricolo che, a nero, nelle aziende agricole della zona.

Una triste storia di solitudine terminata sull’asfalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: