Home Sport ANCHE RUVO SCRIVE ALLA LNP: “SOSPENDERE DEFINITIVAMENTE I CAMPIONATI”

ANCHE RUVO SCRIVE ALLA LNP: “SOSPENDERE DEFINITIVAMENTE I CAMPIONATI”

185

Sono 46 le società partecipanti al campionato di Serie B che hanno firmato una lettera, indirizzata alla Lega Nazionale Pallacanestro e rivolta al suo presidente Pietro Basciano (nella foto), con la quale viene ufficialmente richiesta la sospensione definitiva del campionato di Serie B 2019-2020. L’iniziativa, promossa dal fronte del girone B con a capo Pallacanestro Crema e Nuova Pallacanestro Vigevano e l’appoggio dell’Olimpia Matera, è stata strutturata nel corso della scorsa settimana e ha preso corpo con una lettera fatta circolare fra tutte le 63 società che partecipano al terzo campionato nazionale. Due giorni di riflessioni, poi oggi è arrivato il consuntivo finale delle società che hanno detto sì a questa iniziativa che, alla luce dell’emergenza sanitaria in atto in Italia in seguito alla pandemia da Coronavirus, porta con sé tre richieste rivolte alla Lega Nazionale Pallacanestro, intesa come organo di rappresentanza delle stesse società.

1. La sospensione definitiva del campionato di Serie B alla luce della diffusione del Coronavirus e constatando, sia temporalmente che organizzativamente, l’impossibilità di una ripresa del campionato che garantisca la tutela della salute e la sicurezza delle squadre.

2. La necessità di richiedere fin da subito al Governo delle urgenti misure di indennizzo per far fronte alle obbligazioni contrattuali assunte dalle società con giocatori e membri dello staff (non tutelati in quanto operanti nell’ambito della legge 398/91)

3. L’introduzione di garanzie finanziarie a sostegno della società che al 28 febbraio siano in regola con rimborsi e non oggetto di lodi sportivi, in quanto i provvedimenti del DPCM “Cura Italia” non sembrano sufficienti a evitare il collasso del sistema Serie B, soprattutto considerando la prospettiva futura di una ripresa.

Queste le società che hanno firmato la lettera:

Girone A: Omegna, Alba, Oleggio, Borgosesia, Alessandria, Palermo, Costa d’Orlando, Torrenovese, Empoli, San Miniato, Cecina.

Girone B: Varese, Bernareggio, Vigevano, Mestre, Monfalcone, Crema, Sangiorgese, Olginate, Cremona, San Vendemiano, Pavia, Piadena, Lecco, Soresina, Padova, Vicenza.

Girone C: Faenza, Teramo, Senigallia, Ozzano, Porto Sant’Elpidio, Ancona, Piacenza.

Girone D: Nardò, Matera, Valmontone, Pozzuoli, Sant’Antimo, Scauri, Salerno, Formia, Ruvo di Puglia, Corato, Cassino, Bisceglie.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome