Home Sport AHI RUVO, LA RUCKER AVANTI NELLA SERIE

AHI RUVO, LA RUCKER AVANTI NELLA SERIE

174
La sfide play-off sono gare a sé stanti tra loro. Non c’è una chiave di lettura univoca. Cambiano gli scenari addirittura all’interno della stessa gara. E ognuno deve trovare motivazioni supplementari per spingere il cuore oltre l’ostacolo. Gara-3 indirizza la serie verso casa Rucker: servirà una reazione d’orgoglio incisiva dei ruvesi per riequilibrare il tutto. La testa è inevitabilmente proiettata verso gara-4, ma la Tecnoswitch deve estrapolare le cose migliori di queste sfide e ripartire da quelle. In gara-3 i padroni di casa sono scappati via sull’11-0, prima di essere lentamente ripresi dai biancoazzurri orfani sin da subito di Biordi. Coach Mian ha dovuto fare i conti con i falli di Verri e ha rischiato di lasciar scappare via gli avversari. Tecnoswitch poco cinica sul finire di quarto: va avanti 28-32, prima di farsi ribaltare da un parziale di 10-2 che sarà decisivo nella serata. Dopo l’intervallo, la formazione di casa scappa via. Ruvo imprecisa in fase offensiva e va in panico ben presto. Durante in grande evidenza, con Vedovato a lavorare fortissimo in post-basso. Coach Ponticiello cambia tanto, ma non trova nella squadra la reazione che vorrebbe. Nel terzo quarto i 27 punti subiti proiettano i locali verso una fase finale molto agevole. Ma la Tecnoswitch è squadra che non molla mai. E con coach Ponticiello costretto ad abbandonare la panchina, trova comunque energie per finire a -8 e attaccare per riaprirla: stavolta l’assalto è respinto da Tassinari che con 10 punti personali in fila chiude i conti.
Domenica è già tempo di verdetti, con Ruvo che dovrà mostrare il suo lato migliore una volta di più.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome