AHI RUVO, LA CAPOLISTA DOMINA

Con merito il Cus Jonico Taranto vince la sfida con la Tecnoswitch Ruvo con il punteggio di 76-61. Lo scarto finale non rispecchia ampiamente il copione di una gara a senso unico che non ha mai visto i ruvesi essere protagonisti.
Per la prima volta nell’era “Ponticiello”, biancoazzurri inermi dinanzi allo strapotere di un avversario che con Matrone ha letteralmente spaccato la partita. Tornano i vizi di mente di una squadra che se entra nel tunnel delle amnesie, impiega un pò più di tempo rispetto allo standard solito per ritrovare la luce.
La contemporanea doppia assenza di Ciribeni e Basile ha complicato ulteriormente i piani al tecnico campano.
Cus Jonico sempre sul pezzo e con la possibilità di dare minutaggio agli under in una gara che ha significato l’undicesima in fila per i rossoblu.
Per la Tecnoswitch due sconfitte amare, adesso si torna sul parquet amico per la sfida con Nardò di domenica prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: