Agricoltura messa in ginocchio dal maltempo. Cia: “Gelate hanno compromesso raccolti”

Vigneti abbattuti dalla neve, ortaggi e agrumi distrutti dalle gelate, masserie isolate, al buio e senza acqua per giorni: nelle campagne di tutta la Puglia è emergenza. Lo afferma il presidente regionale Cia Puglia, Raffaele Carrabba, che “chiede lo stato di calamità per questa eccezionale ondata di maltempo che ha colpito l’intera regione, mettendo in ginocchio tutto il mondo agricolo”. “Ci sono agricoltori e allevatori stremati, in un momento già difficile per il settore – afferma – e i tecnici della Cia-Agricoltori Italiani in tutta la regione sono impegnati nei sopralluoghi per una puntuale valutazione dei danni”. “È prematuro fare una stima, se non approssimativa – aggiunge – perché i danni non riguardano una sola coltura o un solo comparto, ma l’intera agricoltura”. “Nonostante le difficoltà e i loro stessi problemi – è detto ancora – tanti nostri soci si stanno prodigando per aiutare la Protezione Civile a fronteggiare questa emergenza con trattori, pale e altri mezzi meccanici esprimendo la solidarietà che è propria di un mondo genuino, fatto di semplici gesti. E ai volontari della Protezione Civile va il nostro ringraziamento per l’enorme lavoro svolto in questi giorni difficili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: