Home Cronaca AGGIORNAMENTI CROLLO MURO DI VIA CORATO: LA RUSPA HA ABBATTUTO IL MURO...

AGGIORNAMENTI CROLLO MURO DI VIA CORATO: LA RUSPA HA ABBATTUTO IL MURO PERICOLANTE

13359

Questa notte un muro di recinzione che delimita un palazzo di via Corato con quello di via Caprera è crollato, cadendo verso la parte di via Corato.


Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Corato, carabinieri e polizia.

Aggiornamento ore 7.00: i vigili del fuoco hanno accertato che sotto le macerie non ci sono persne e nemmeno nei garage sotterranei.

Aggiornamento ore 7.20: l’ing. comunale Gildo Gramigna ha fatto evacuare per motivi di sicurezza la palazzina di via Caprera.

Aggiornamento ore 7.45: i vigili del fuoco del distaccamento di Bari e Molfetta hanno messo in funzione l’idrovora per assorbire l’acqua confluita nei garage sottostanti.

Aggiornamento ore 7.50: arrivano sul posto i tecnici comunali.

Aggiornamento ore 8.00: ha ripreso a piovere.

Aggiornamento ore 8.20: i residenti delle due palazzine interessate chiedono incontro urgente con il sindaco per il da farsi. E’ opportuno che i due plessi restino vuoti nelle ore a venire per accertare eventuali danni.

Aggiungi ornamento ore 10.15: C’è il rischio che crolli un’altra parte del muro. Sotto le macerie vi è una macchina a gas e per questo motivo si sta studiando come intervenire. La situazione è critica.

Aggiornamento ore 10.40: E’ stata fatta evacuare momentaneamente l’altra palazzina delle case comunali. Il pericolo di un crollo non è da escludere.

Aggiornamento ore 10.50: Nota del sindaco Vito Ottombrini. “Stamattina, a causa delle forti piogge, è crollato un muro di contenimento di una palazzina dello IACP sito tra via Fleming e via Spada. Per precauzione, la palazzina, in cui abitano sei famiglie, è stata evacuata. Sono stati allertati gli uffici dello IACP, ente proprietario dell’immobile, ed Enel e Italgas, a cui è stato chiesto di isolare e mettere in sicurezza la costruzione. Il Comune ha richiesto l’intervento di un escavatore per un primo intervento. Mi sono recato sul posto per verificare di persona la situazione e per un primo incontro con le famiglie che rivedrò in giornata in municipio per definire il da farsi”.

Aggiornamento ore 10.58: “Tutte le palazzine adiacenti alla zona pericolante devono essere evacuate fino a quando l’intero muro non sarà fatto crollare”. E’ l’ordine ricevuto dai Carabinieri di Ruvo di Puglia dai Vigili del Fuoco. L’alloggio di case popolari fatto sgomberare questa mattina potrebbe crollare da un momento all’altro.

Aggiornamento ore 11.02: Il comandante dei Vigili del Fuoco richiede la presenza del sindaco sul posto.

Aggiornamento ore 11.18: Arriva l’ordinanza del sindaco. Vanno fatte sgomberare anche le altre due palazzine adiacenti al muro pericolante.

Aggiornamento ore 12.40: Il muro pericolante è stato abbattuto con una ruspa.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome