Home Sport A.S.D. DOJO GYM: OBIETTIVO CENTRATO

A.S.D. DOJO GYM: OBIETTIVO CENTRATO

1455

Riceviamo e pubblichiamo:
L’ a.s.d. Dojo Gym di Ruvo di Puglia centra in pieno il proprio obbiettivo stagionale portando a casa ben 4 titoli italini  e 2 secondi posti. Dopo aver disputato le tappe interregionali del centro sud porta i propri atleti alla finalissima per il titolo italiano WAKF (world all-style kickboxing federation) che ha avuto luogo ad Ariccia (Roma) nel giorno 19/04/2015.                                        
Ancora una volta i maestri Salvatore e Tommaso Lorenzini possono contare sulla determinazione, preparazione tecnica e pazienza che contraddistinguono i propri allievi. Salgono sul tatami dimostrando la passione e il rispetto per l’ avversario ottenendo grandi soddisfazioni.                
Ecco nei dettagli i risultati dei rispettivi fighters:
Alessandro di Bitonto il più piccolo del gruppo residente a Corato si aggiudica il 2° piazzamento     diventando così all’ età di 9 anni vice campione italiano nella disciplina KICKBOXING LIGHT  in due categorie diverse (cat. BABY 9 e in quella di 12 anni del peso -30gk).
Di Franco Federico di Ruvo di Puglia conferma per il terzo anno consecutivo di essere il migliore nella propria categoria conquistando il titolo italiano WAKF nella disciplina LIGHT CONTACT (cat. Juniores welter -69kg).
Tomadon Francesco promessa terlizzese alla sua prima esperienza in campo nazionale diventa vice campione italiano piazzandosi al 2° posto nella disciplina LIGHT CONTACT (cat. Segnores pesi medi leggeri 70kg).
Francesco D’ aniello anche lui di Terlizzi si qualifica campione italiano WAKF nella disciplina KICKBOXING LIGHT (cat. Segnores pesi medi 75kg).
E per ultimi ma fondamentali i fratelli Lorenzini,
Salvatore “white lion” nella sua carriera si distingue in molte discipline sia a contatto leggero che a contatto pieno in diverse categorie (pesi medio leggeri,pesi medi e medio massimi), ha già in bacheca due titolo mondiali (WTKA,WAKF), due titoli europei (ISKA, MAF), e ben cinque titoli italiani vinti in diverse federazioni (ISKA, AISCOMBAT, KOMBATLEAGUA, FNK, FENIK).
Tommaso detto la “Scheggia” nella categoria di pesi leggeri -60kg sfrutta a pieno le sue doti fisiche e tecniche mettendo sempre in evidenza velocità e precisione dei colpi che in molti casi mandano ko il proprio avversario decretando la propria vittoria, ha ottenuto già molti risultati come il recente mondiale vinto in Ungheria con la federazione WAKF, un titolo europeo in Inghilterra con la WTKA e quattro titoli italiani (ISKA, WTKA, AISCOMBAT e KOMBATLEAGUE),
entrambi conquistano per l’ ennesima volta e aggiungono alla loro ricca bacheca già colma  il titolo italiano WAKF 2015 confermando così la loro posizione.
Si ringrazia per il sostegno di questa lunga,  intensa ma piacevole giornata di sport Vincenzo di Bitonto collaboratore del team Lorenzini.                                                                                                        Ricordiamo con affetto e rammarico il nostro Amico e atleta Angelo Cesareo a cui dedichiamo la vittoria.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome