Home Cultura A RUVO LA MUSICA FERMA IL SILENZIO, SI FARA’ LA TERZA EDIZIONE...

A RUVO LA MUSICA FERMA IL SILENZIO, SI FARA’ LA TERZA EDIZIONE DEL “GRAN CONCERTO DI CAPODANNO”

455

A Ruvo di Puglia il Covid non fermerà la musica.

L’Amministrazione Comunale ha infatti deciso di confermare anche per il prossimo primo gennaio 2021 il “Gran Concerto di Capodanno” proposto e organizzato anche per questa terza edizione dall’associazione Pro Loco di Ruvo di Puglia.

Una scelta precisa per dare alla comunità un segnale di speranza e per reagire alla stasi che la pandemia impone e che persiste nei settori della cultura e dello spettacolo dal vivo.

Il “Gran Concerto di Capodanno 2021” si terrà dunque, ma senza pubblico e verrà trasmesso venerdì primo gennaio 2021alle ore 12:45 in esclusiva TV su Antenna Sud (canale 13 del digitale terrestre) e in streaming sul portale Ruvesi.it.

A suonare sarà l’Orchestra Sinfonica del Levante, alla direzione Mimma Campanale.

Arie d’opera e canzoni sono affidate alle voci dei tenori Nicola Cuocci e Giovanni Mazzone.

In programma musiche di Strauss e arie di Verdi e Puccini.

L’orchestra, in formazione ridotta e rivista, sarà composta da soli archi e da musicisti in buona parte ruvesi. La conduzione della trasmissione sarà di Giuseppe Caldarola.

“Questa III edizione del Gran Concerto – ha detto il sindaco Pasquale Chieco – sarà di certo indimenticabile, poiché conterrà allo stesso tempo qualcosa di normale e qualcosa di straordinario: se infatti sarà un concerto di musiche e arie come quelli dei due anni passati, d’altra parte verrà realizzato in condizioni impegnative e in una forma del tutto originale a causa della pandemia ancora in corso. Se il nostro albero d’artista e tutte le luci sono state un modo per non arrenderci al buio, in questo caso il gran concerto di quest’anno vuole opporre la musica al silenzio, vuole essere un invito alla resistenza umana e culturale rivolto a tutte e a tutti noi, un modo per provare a metterci alle spalle un anno terribile e per entrare nel 2021 con coraggio e fiducia.”

“La trasmissione televisiva era l’unico modo per portare la musica nelle case dei cittadini ruvesi – dichiara l’Assessora alla Cultura Monica Filgorano – e per non fermare la tradizione inaugurata grazie alla Pro Loco due anni fa, con il concerto del Capodanno 2018. Abbiamo verificato tutti gli aspetti di fattibilità e le norme e ci siamo: assenza di pubblico, distanziamento fra i musicisti, strumenti solo ad arco, dispositivi obbligatori. Lo realizzeremo con la collaborazione di Antenna SUD che lo manderà in onda prima dell’ora di pranzo a capodanno, inserendo anche immagini di repertorio della città e video realizzati in questi mesi che ci consentiranno così di omaggiare la bellezza del nostro territorio”.

Un ringraziamento speciale va dall’Amministrazione Comunale alla rete di partner che la Pro Loco di Ruvo di Puglia, guidata da Rocco Lauciello, sta mettendo insieme per la realizzazione dell’evento e al dirigente della Scuola Secondaria Francesco Catalano che ha messo a disposizione della città l’auditorium della sede Giovanni III per le riprese.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome