9 nomination per i Premi di Eccellenza RWA 2016 a Morpheus Ego del regista Michele Pinto

Dopo aver conquistato gli otto Merit Awards  agli Oscar italiani del Web 2016, domenica 8 maggio 2016 la Morpheus Ego Production del regista Michele Pinto e del produttore Felice Caiati riceve nove Excellence Awards nomination 2016 per i corti “Alla scoperta dei 4 elementi e “Tama Kelen – Il viaggio che insegna”.

Al corto di animazione “Alla scoperta dei 4 elementi” vanno tre nomination per regia, firmata da Pinto, fotografia e miglior corto.

“Alla scoperta dei 4 elementi” nasce da un progetto didattico che ha coinvolto ottanta bimbi di quattro e cinque anni i quali hanno realizzato e animato, sotto la guida dell’artista Beatrice Mazzone esperta in stop-motion, pupi in plastilina, rendendoli protagonisti di una storia scritta da loro, dedicata ad aria, fuoco, acqua, terra.

I piccoli hanno anche doppiato i personaggi, tra cui spiccano la deliziosa Principessa Nuvoletta e il simpatico Francesco, una dolce sirenetta, e un principe con cui si scoprono ricchi tesori al centro della Terra.

Il corto dedicato ai migranti e alla tutela dei diritti umani,  “Tama Kelen – Il viaggio che insegna” riceve sei nomination per Miglior Locandina (Francesco Pinto con l’intenso ritratto realizzato dalla fotografa Maria Pansini e che fa parte di “Blackest eyes”, foto documentario sulle riprese del corto) , Miglior Trailer, Migliore Attrice non protagonista (Ludovica Filannino), Miglior Regia (Michele Pinto), Miglior Fotografia (Diego Magrone), Miglior corto.

I vincitori dei Merit Awards che hanno ricevuto le nomination di  “Eccellenza” si contenderanno il titolo di  “migliori in assoluto” nella cerimonia che si svolgerà mercoledì 18 maggio 2016.

Durante la premiazione, saranno assegnate anche le Golden Star alla carriera.

Rome Web Awards è una mostra webcinematografica italiana dal respiro internazionale, organizzata dall’ International Videomakers Web Association, associazione culturale no-profit fondata nel 2013 da Giuseppe Capudi e Stefano Indraccolo, che vuole promuovere un nuovo modo di creare cinema.

(L’immagine in evidenza ritrae, da sinistra a destra, il produttore di Morpheus Ego Felice Caiati e il regista Michele Pinto ai RWA 2015)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: